Ultima modifica: 10 settembre 2017
Liceo Scientifico "Leonardo da Vinci" > Alternanza Scuola – Lavoro

Alternanza Scuola – Lavoro

Progetto “Alternanza Scuola – Lavoro” – Classi III-IV-V: SETTEMBRE 2017

alternanza-scuola-lavoro_logo

I GIORNATA
ALTERNANZA SCUOLA LAVORO

IN MOVIMENTO… VERSO UNA SCUOLA DELLE COMPETENZE – DAL TERRITORIO ALL’EUROPA

7 giugno 2017 ore 18,00

Cos’è l’alternanza

Una esperienza formativa innovativa per unire sapere e saper fare, orientare le aspirazioni degli studenti e aprire didattica e apprendimento al mondo esterno.

Perché l’unica risposta strutturale alla disoccupazione è una scuola collegata con il mondo del lavoro.

Denominazione progetto: Progetto di Alternanza scuola/lavoro
Abstract e fasi del progetto:

L’alternanza scuola-lavoro assicura agli studenti delle scuola superiori l’acquisizione di competenze spendibili nel mercato del lavoro. La legge 107/2015 ne ha potenziato l’applicazione inserendo organicamente questa strategia didattica nell’offerta formativa di tutti gli indirizzi di studio della scuola secondaria di secondo grado come parte integrante dei percorsi di istruzione, prevedendo per i licei 200 ore di attività (non tutte di tirocinio sul luogo di lavoro).

L’alternanza scuola-lavoro amplia le possibilità da parte degli studenti di avvicinarsi agli strumenti, alle competenze e alle conoscenze proprie del mondo del lavoro.

Il programma di attività messo a punto dalla scuola prevede visite guidate, stage di osservazione, incontri con figure professionali, interviste ad esperti aziendali, simulazione d’impresa, inserimento in azienda, realizzazione di progetti concreti.

Il progetto si svilupperà lungo l’arco dei tre anni terminali del ciclo di studi e prevede le fasi specificate nei riquadri successivi, e suddivise per anni di corso

Tipologia di finanziamento: Fondi specifici
Attività: attività di alternanza scuola/lavoro
Finalità: L’alternanza scuola-lavoro amplia le possibilità da parte degli studenti di avvicinarsi agli strumenti, alle competenze e alle conoscenze proprie del mondo del lavoro.
Destinatari : Tutti gli studenti delle classi terza, quarta e quinta
Durata : Intero anno scolastico

FASI

CLASSI TERZE

 

Fasi

Attività Numero massimo di ore previste
IMPRESA FORMATIVA SIMULATA Sensibilizzazione e Orientamento Analisi del  contesto, degli obiettivi e dei contenuti del progetto al fine di offrire tutti gli elementi necessari per una scelta consapevole e motivata. 4 h
Formazione in aula: analisi delle diverse figure del mondo del lavoro; contratti di lavoro; sicurezza (D.Lgs. 81/2008). 4 h
Studio del territorio e conoscenza del mondo del lavoro Formazione all’esterno: visite guidate in realtà  produttive o legate a vario titolo al mondo del lavoro (aziende del territorio e non, aziende di particolari settori legati al corso di studi, esposizioni, musei, mete turistiche, aree archeologiche…) 82 h
Orientamento all’azione formativa/ lavorativa Attività realizzate in contesto interno con  giochi simulati relativi ai diversi enti, contesti e realtà produttive ( ASL,  Parco Nazionale del Cilento e Vallo di Diano, Università di Salerno, area ingegneristica, sovrintendenza ai beni culturali,  area commercialistica, tribunale  ecc) 20 h
Al termine delle attività di orientamento, gli alunni potranno scegliere come proseguire  il percorso negli anni successivi. Verrà loro prospettato un ventaglio di possibilità:

IMPRESA SIMULATA:  legata all’area medica, all’area ingegneristica, all’area economica, all’area storico-archeologica, all’area naturalistica,  all’area diritto e giurisprudenza.

STAGE IN AZIENDA:    ASL, Università, PNCVD, Tribunale,  Sovrintendenza,  Studio Ingegneria, Studio Commercialista, ecc..

CLASSI QUARTECLASSI QUINTE

  Fasi Attività Numero massimo di ore previste
 A S L Sensibilizzazione e Orientamento Analisi del  contesto, degli obiettivi e dei contenuti del progetto al fine di offrire tutti gli elementi necessari per una scelta consapevole e motivata.  4 h
Formazione in aula: analisi delle diverse figure del mondo del lavoro; contratti di lavoro; sicurezza (D.Lgs. 81/2008).  4 h
Studio del territorio e conoscenza del mondo del lavoro Formazione all’esterno: visite guidate in realtà  produttive o legate a vario titolo al mondo del lavoro (aziende del territorio e non, aziende di particolari settori legati al corso di studi, esposizioni, musei, mete turistiche, aree archeologiche…)  20 h
Stage in Azienda ASL, Universita’, PNCVD, Tribunale,  Sovrintendenza 82 h
Fasi Attività Numero massimo di ore previste
Studio del territorio e conoscenza del mondo del lavoro (per tutti gli alunni) Formazione all’esterno: visite guidate in realtà produttive o legate a vario titolo al mondo del lavoro (aziende del territorio e non, aziende di particolari settori legati al corso di studi, esposizioni, musei, mete turistiche, aree archeologiche …)

Eventuali visite presso Enti Istituzionali (Comune, Camere di Commercio, Agenzia delle Entrate e così via)

 

50 h

IFS (per gli alunni interessati) Gli alunni che scelgono questo percorso troveranno il cuore della formazione nella piattaforma di Impresa Formativa Simulata che permette l’apprendimento di processi di lavoro reali attraverso la simulazione di gestione di un’impresa virtuale. A questo percorso saranno dedicate 100 ore di formazione utilizzando il Simulatore IFSCONFAO. In aggiunta a ciò, il percorso prevede:

· Laboratori di orientamento al lavoro: autoimprenditorialità, il colloquio e l’assessment, gli strumenti di marketing, definizione dell’obiettivo professionale .

· Uno o più stage presso l’azienda Tutor .

100 h
STAGE (per gli alunni interessati) Presso Enti Locali e strutture ospitanti principalmente nel settore tecnico, amministrativo, culturale, ambientale e sanitario (Comuni di: Camerota, Cannalonga, Casal Velino, Castelnuovo Cilento, Celle Di Bulgheria, Centola, Cuccaro Vetere, Futani, Gioi, Laurino, Moio della Civitella, Montano Antilia, Novi Velia, Pisciotta, Pollica, Salento, Stio, Vallo della Lucania; Centro Fisioterapico Cilento, Medical R Vallo, Soprintendenza Sa – Parco Archeologico Velia, ASL, Università, PNCVD, Tribunale, Sovrintendenza). 100 h
Fasi Attività Numero massimo di ore previste
 Conoscenza del mondo del lavoro (per tutti gli alunni) Formazione all’esterno: visite guidate in realtà  produttive o legate a vario titolo al mondo del lavoro (aziende del territorio e non, aziende di particolari settori legati al corso di studi, esposizioni, musei, mete turistiche, aree archeologiche…)

Eventuali visite presso Enti Istituzionali (Comune, Camere di Commercio, Agenzia delle Entrate e così via)

 

30 h

Valutazione/Autovalutazione Analisi dell’esperienza   svolta nei primi due anni   con percorsi in classe finalizzati all’orientamento post diploma o all’approfondimento culturale sui temi del lavoro 30 h